logo
ACCEDI

Allenarsi a tavola

Si sono da poco conclusi i Giochi olimpici invernali di Pyeongchang.
Cos’avranno mangiato gli atleti per prepararsi al meglio e guadagnare un posto sul podio?

È ormai universalmente noto il ruolo fondamentale che l’esercizio fisico gioca, insieme alla corretta alimentazione, nel mantenimento di uno stato di salute ottimale. Ma per gli sportivi, sia amatoriali che professionisti, i bisogni energetici e nutrizionali diventano più specifici e particolari, sia in termini quantitativi che qualitativi, in quanto, da un lato, è maggiore il dispendio energetico, dall’altro la dieta abbinata ad un adeguato piano di allenamento consente il massimo rendimento agonistico. L’alimentazione dell’atleta non necessita però di discostarsi eccessivamente dal “modello Mediterraneo”, ciò che varia è l’introito calorico aumentato e il “ritmo” di assunzione.

Non è possibile parlare di un modello universalmente valido in quanto le esigenze cambiano a seconda della tipologia di attività, del soggetto e della fase dell’attività motoria (l’allenamento, cioè le abitudini alimentari da adottare quotidianamente o la gara, ovvero gli adattamenti nei giorni precedenti e/o durante la gara stessa). In generale, negli sport di resistenza, ad esempio, il principale combustibile è rappresentato dai grassi, anche se, a fronte di una preferenziale utilizzazione dei lipidi, si ha sempre un certo uso di zuccheri. Nei soggetti che si dedicano ad attività prevalentemente di forza, invece, l’allenamento induce ipertrofia muscolare ed è quindi necessario fornire all’organismo un apporto proteico che consenta la deposizione di nuova matrice proteica.

Un’altra esigenza importante per chi pratica sport è la necessità di assumere abbondante acqua nell’arco della giornata. L’allenamento, quindi, parte a tavola!

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Contact Info
Via John Fitzgerald Kennedy, 54 80125 Napoli (NA)
  • Via John Fitzgerald Kennedy, 54 80125 Napoli (NA)
  • 081 239 0158
  • info@medeaterranea.eu